Sostenuto da Awesome Motive.
Per saperne di più sul nostro Blog Seahawk.

Come ottimizzare le immagini e migliorare la velocità del sito web?

Aggiornato il
Scritto da: immagine dell'autore Komal Bothra
Ottimizzazione della mage

L'ottimizzazione delle immagini è il processo di riduzione delle dimensioni dei file di un'immagine digitale senza comprometterne la qualità. Ciò può essere fatto con vari metodi, come la compressione dell'immagine o l'utilizzo di un'impostazione di qualità inferiore. Minore è la dimensione del file, più veloce sarà il caricamento dell'immagine su una pagina web. Parliamone!

In che modo l'ottimizzazione delle immagini migliora la velocità del sito?

Le immagini sono uno degli elementi essenziali di un sito web e la loro ottimizzazione può avere un impatto significativo sulla velocità del sito.

La riduzione della dimensione del file di un'immagine può avere un impatto significativo sulla velocità del sito. Ciò è particolarmente importante per gli utenti con connessioni Internet più lente, che potrebbero non essere in grado di attendere il caricamento di immagini di grandi dimensioni. I siti web più veloci vengono apprezzati da Google sotto forma di Core Web Vitals, un noto fattore di ranking.

L'ottimizzazione delle immagini può anche migliorare la velocità del sito riducendo il tempo di caricamento del server. Quando un'immagine viene caricata, occupa larghezza di banda e risorse del server. Se in una pagina sono presenti più immagini, questo può sommarsi e rallentare il tempo di caricamento della pagina.

Per saperne di più: Come risolvere la lentezza del backend di WordPress?

Modi per ottimizzare un'immagine:

1. Ridimensionare l'immagine in modo che corrisponda alle dimensioni che verrà visualizzata sulla pagina web. In questo modo si ridurranno i pixel non necessari e si contribuirà a mantenere le dimensioni del file ridotte.

2. Utilizzare una tecnica di compressione senza perdita per ridurre ulteriormente le dimensioni del file senza perdere qualità.

3. Convertire l'immagine in un formato più efficiente, come JPEG 2000 o WebP. Questi formati possono ridurre in modo significativo le dimensioni del file, pur mantenendo una qualità eccellente.

4. Utilizzare un plugin o un servizio di caching delle immagini per servire immagini ottimizzate da una cache, invece di rigenerarle ogni volta che vengono richieste. In questo modo si può accelerare la consegna delle immagini nelle visualizzazioni successive della pagina.

Quali sono i vantaggi dell'ottimizzazione delle immagini?

L'ottimizzazione delle immagini è il processo di riduzione delle dimensioni dei file di un'immagine digitale senza comprometterne la qualità. Gli amministratori del Web possono migliorare la velocità e le prestazioni del loro sito ottimizzando le immagini.

I vantaggi dell'ottimizzazione delle immagini sono molteplici, tra cui i seguenti:

1. Miglioramento delle prestazioni del sito: I webmaster possono migliorare la velocità e le prestazioni del loro sito ottimizzando le immagini. Le immagini ottimizzate si caricano più velocemente e consumano meno larghezza di banda, il che può contribuire a migliorare le prestazioni complessive del sito.

2. Riduzione dei costi della larghezza di banda: L'ottimizzazione delle immagini può anche ridurre i costi della larghezza di banda di un sito web. Le immagini più grandi richiedono una maggiore larghezza di banda per essere caricate, quindi riducendo le dimensioni dei file delle immagini, i webmaster possono diminuire i costi della larghezza di banda.

3. Miglioramento dell'esperienza utente: L'ottimizzazione delle immagini può anche migliorare l'esperienza dell'utente su un sito web. Tempi di caricamento più rapidi e riduzione del consumo di banda possono migliorare l'esperienza dell'utente, soprattutto sui dispositivi mobili dove l'utilizzo dei dati è spesso limitato.

4. Aumento del posizionamento sui motori di ricerca: Le immagini ottimizzate possono anche contribuire a migliorare il posizionamento di un sito web. I motori di ricerca come Google considerano la velocità della pagina per determinare le classifiche, quindi le pagine che si caricano più velocemente e con immagini ottimizzate possono guadagnare posizioni più alte rispetto alle pagine più lente con immagini non ottimizzate.

Poche cose da ricordare quando si ottimizzano le immagini

Non è un segreto che le immagini possano fare o distruggere un sito web. Non solo devono essere di alta qualità e pertinenti, ma devono anche essere correttamente ottimizzate per garantire tempi di caricamento rapidi.

Ci sono alcune cose fondamentali da tenere a mente quando si ottimizzano le immagini per il proprio sito web:

1. Dimensione dei file: Assicuratevi che i file delle immagini siano il più piccoli possibile senza compromettere la qualità. In questo modo le immagini si caricheranno più velocemente sul vostro sito.

2. Formato dell'immagine: Il formato JPEG è in genere il migliore per le immagini sul web. Anche PNG è una buona opzione per alcuni tipi di immagini (come le schermate).

3. Risoluzione: 72 DPI sono generalmente sufficienti per le immagini web. Risoluzioni più elevate comportano dimensioni maggiori dei file e tempi di caricamento più lenti.

4. Testo alternativo: Includete sempre un testo alt alle vostre immagini, in modo che i motori di ricerca possano indicizzarle correttamente e le persone con disabilità possano capire cosa stanno vedendo.

5. Compressione: Utilizzate uno strumento di compressione delle immagini per ridurre ulteriormente le dimensioni dei file senza sacrificare la qualità.

Seguendo questi suggerimenti, le immagini saranno ottimizzate per il web e saranno in linea con i tempi di caricamento del sito.

Conclusione

L'ottimizzazione delle immagini è un processo di riduzione delle dimensioni dei file di un'immagine senza comprometterne la qualità. In questo modo, possiamo migliorare la velocità del sito assicurandoci che le nostre immagini non siano troppo pesanti e occupino troppo spazio. Esistono molti modi per ottimizzare un'immagine e speriamo che questo articolo vi abbia fornito un buon punto di partenza su come farlo.

Avete testato la velocità della vostra pagina e avete ottenuto un risultato insoddisfacente? Contattateci e iniziate a usufruire dei nostri servizi di ottimizzazione della velocità delle pagine!

Nel nostro blog precedente, abbiamo spiegato come convertire Figma in WordPress. Quindi, prendendo un

Sapevate che circa il 21% delle nuove imprese fallisce entro il primo anno di vita, e che

Oggi, avere un sito web che funga da vetrina virtuale per il vostro marchio e la vostra attività è un'ottima idea.

Komal Bothra 18 luglio 2024

15 Migliori plugin White Label per WordPress nel 2024 (gratuiti e premium)

WordPress è uno dei più popolari sistemi di gestione dei contenuti (CMS). È in circolazione

WordPress
Komal Bothra 18 luglio 2024

Elementor bloccato nella schermata di caricamento? Ecco 25+ metodi praticabili per risolvere il problema!

Elementor semplifica il processo di sviluppo di pagine web in WordPress. Tuttavia, di tanto in tanto si può incontrare

WordPress
Komal Bothra 17 luglio 2024

I migliori temi WordPress per le app nel 2024

Siete alla ricerca dei migliori temi WordPress per app per far risaltare la vostra applicazione? Abbiamo

WordPress

Iniziare con Seahawk

Registratevi nella nostra app per visualizzare i nostri prezzi e ottenere sconti.