Testate personalizzate 

Testate personalizzate

L'intestazione personalizzata è l'elemento visivo più significativo del vostro sito web e si trova nella parte superiore. Quando un visitatore arriva sul vostro sito web, è la prima cosa che vede. L'intestazione del vostro sito web è l'identificazione del vostro sito, che è coerente in tutte le pagine. Potete utilizzarla per lasciare un'impressione positiva e duratura ai visitatori. Costruendo intestazioni su misura eccezionali, potete distinguervi e guadagnarvi la fiducia dei vostri utenti. In WordPress, un'intestazione personalizzata è una funzione che consente di cambiare l'immagine dell'intestazione e di aggiungere testo e widget. Potete anche modificare queste funzioni per adattarle alle vostre esigenze e mostrare l'immagine più gradevole del vostro sito web.

Perché avete bisogno di un'intestazione personalizzata per WordPress?

Uno degli aspetti più cruciali di qualsiasi sito web è l'intestazione. È un piccolo gesto, ma dice molto del vostro sito. Di solito contiene un'immagine o un video che cattura l'attenzione del visitatore. Un visitatore rimarrà sul vostro sito solo per 10-20 secondi. Di conseguenza, l'intestazione deve essere allettante per attirare la sua attenzione.

In WordPress, un'intestazione personalizzata consente un maggiore controllo e flessibilità. Oltre a riposizionare il logo, il testo e i widget, è possibile ruotare, ridimensionare e ritagliare l'immagine dell'intestazione.

Di conseguenza, un'intestazione personalizzata è fondamentale, poiché funge da volto del vostro sito web. Deve essere in grado di trasmettere al pubblico il punto e il tono principale del vostro sito. Ogni pagina può avere un'intestazione WordPress personalizzata.

Qual è il modo migliore per aggiungere un'intestazione personalizzata a WordPress?

I temi WordPress predefiniti supportano intestazioni personalizzate. Se lo desiderate, potete utilizzare le vostre foto di intestazione personalizzate. L'impostazione di un'immagine di intestazione personalizzata in WordPress richiede un po' di tempo e di lavoro. Dovrete seguire questi due passaggi per aggiungere un'intestazione personalizzata ai temi predefiniti di WordPress.

1. Trovare e modificare un'immagine

Innanzitutto, scegliete un'immagine accattivante. Deve essere chiara e distinta. Su Internet è possibile trovare una pletora di foto gratuite. Per ulteriori informazioni, consultate il nostro elenco di 16 luoghi in cui è possibile scaricare immagini gratuite. È sufficiente modificare l'immagine dell'intestazione dopo averla trovata.

È possibile utilizzare alcuni strumenti di editing gratuiti per desktop o sul Web. GIMP, Paint.net e altri programmi simili possono essere utilizzati per ravvivare l'immagine scelta. GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un programma di modifica delle immagini gratuito e open-source. Dispone di vari strumenti avanzati per aggiungere un tocco unico alla vostra immagine. Paint.net, invece, offre funzionalità di editing delle immagini per gli utenti Windows. Completate la vostra immagine personalizzata dell'intestazione di WordPress.

2. Posizionare l'intestazione personalizzata in cima alla pagina.

Accedere alla dashboard di WordPress per aggiungere l'immagine dell'intestazione. Andate su Aspetto Intestazione nel riquadro di sinistra.

Sul lato sinistro dello schermo viene visualizzata la finestra Intestazione media. Fare clic sull'opzione Aggiungi nuova immagine sotto Immagine di intestazione.

Si accede a una galleria di immagini, dove è possibile selezionare un'immagine. Ritagliare l'immagine dopo averla selezionata. Dovrà essere utilizzata come sfondo dell'intestazione personalizzata. Avete completato il vostro compito.

Per ulteriori informazioni sulle intestazioni personalizzate in WordPress, consultate Seahawk Media, con centinaia di manuali e tutorial.

ricerca organica
Glossario WordPress
Komal Bothra

Che cos'è la ricerca organica?

La ricerca organica è il processo di acquisizione di traffico verso il proprio sito web attraverso la ricerca non remunerata o

Komal Bothra 4 febbraio 2023

Che cos'è un server proxy?

Un server proxy è un computer che funge da intermediario tra il computer dell'utente e il computer del cliente.

Glossario sull'hosting
Komal Bothra 3 febbraio 2023

Marketing sui motori di ricerca (SEM) 

Il Search Engine Marketing, o SEM, è una forma di marketing online che utilizza la pubblicità a pagamento.

Glossario SEO
Komal Bothra 2 febbraio 2023

Caso di studio: Soluzioni tecnologiche Mabry

Mabry Tech è un'azienda specializzata nella consulenza e nello sviluppo di soluzioni innovative per le imprese. Mabry

Studio di caso

Iniziare con Seahawk

Registratevi nella nostra app per visualizzare i nostri prezzi e ottenere sconti.