Come posso ripristinare il mio sito web?

Come posso ripristinare il mio sito web 01

Un backup funzionale recente è l'opzione migliore per ripristinare un sito web. Tuttavia, a volte, se non lo si possiede o se la cartella di backup non include le informazioni che si stanno cercando. Potrebbe esserci ancora una possibilità di recuperare parte del vostro materiale.

La caratteristica open-source di WordPress, così come la varietà di plugin e temi disponibili, offrono una porta aperta agli hacker per accedere al vostro sito. Di conseguenza, il backup periodico del vostro sito è essenziale per garantirvi la possibilità di recuperarlo in caso di problemi.

Ecco alcune opzioni per ripristinare il vostro sito web.

1. Utilizzate la cache di Google o Bing per ripristinare i dati.

L'unico provider di cache che visualizza i link e le pagine funzionanti esattamente come l'edizione autentica del sito web è Google cache, che è   

uno dei modi migliori per recuperare il vostro sito web.

Seguite queste procedure per ripristinare il vostro sito web utilizzando la cache di Google o Bing:

Verrà visualizzato subito il modulo del sito web memorizzato nella cache. Copiate il codice sorgente della pagina web, caricatelo sul server e ripristinate il vostro sito web.

2. Recuperare i dati dall'archivio Internet

La biblioteca digitale, che è il più antico e grande archivio online, è un'altra scelta popolare. L'unico svantaggio di questa strategia è che la maggior parte delle pagine archiviate è rotta e non funzionante. Di conseguenza, non c'è alcuna garanzia di acquisire anche solo il 70% delle pagine del sito web. Tuttavia, è sempre preferibile alla scomparsa dell'intera pagina web.

Potete anche esplorare il vostro sito web in periodi diversi utilizzando l'archivio web.

Potreste scoprire che alcuni dei vostri siti web sono malfunzionanti o inutilizzabili. Di conseguenza, si tratta essenzialmente di un metodo alternativo da utilizzare se non si riesce a trovare nulla nella cache di Google.

3. Strumento Wayback su Internet Archive

Un'altra alternativa è l'Archivio digitale, che potrebbe includere anni di archivi del vostro sito web. Se l'Internet Archive ha conservato le vostre pagine, potreste essere in grado di trovarle tramite la Wayback Machine.

Date un'occhiata all'Internet Archive.

In questo modo si visualizzerà come la pagina è apparsa in quella particolare data.

Passi per il ripristino del sito web tramite Webhost

Passo 1. Accedere al pannello Dreamhost. Nel pannello, andate alla scheda Configura domini, che elenca tutti i domini disponibili in quel momento.

Passo 2. Sul lato destro, fate clic sul pulsante Ripristina.

Passo 3. Viene visualizzata la pagina di ripristino.

Scegliete tra le sezioni indicate di seguito:

Date di backup: I backup del vostro dominio possono essere programmati per uno dei tre periodi di tempo.

Opzioni di ripristino: È possibile ripristinare i backup scelti nel sito web esistente o ripristinare i backup specificati in una cartella diversa utilizzando le due opzioni di ripristino.

La prima opzione mantiene la funzionalità del sito attuale. Le copie di backup vengono ripristinate e spostate in una nuova posizione. Un timestamp precede il nome del sito in questa categoria. Se si desidera vedere i file di dati di backup prima di passare alla versione precedente del sito, selezionare questa opzione.

Eseguire il backup di tutti i file attualmente attivi.

La seconda opzione ripristina il sito web da un backup e lo mette subito online. In seguito, i file del sito vengono riposizionati in una directory chiamata dopo il vostro sito web, accompagnata da un timestamp. Se volete che il vostro sito web torni subito alla versione precedente, selezionate questa opzione.

Per completare la procedura, selezionare Ripristina immediatamente example.com! (Invece del nome di dominio indicato nella pagina, utilizzare il proprio nome di dominio ripristinato).

Quando si seleziona l'opzione Ripristino, si viene inviati direttamente alla schermata Gestione domini, dove si noterà una notifica verde nella parte superiore della pagina principale che indica che il ripristino è in corso e sarà completato in base alle informazioni fornite e alle dimensioni dei backup. Una volta completato, riceverete una notifica via e-mail.

Dopo aver recuperato il vostro sito web, quali sono le cose più importanti da fare?

Dopo aver recuperato con successo il vostro sito web con la cache di Google o con l'Archivio Web, è essenziale salvaguardarlo per non perderlo di nuovo. Per cominciare, create regolarmente dei backup automatici del vostro sito. Se il sito è stato violato, è necessario reimpostare rapidamente tutte le password dopo il recupero, poiché il sito è stato esposto in modo non autorizzato e forse pericoloso. Non si può mai sapere con certezza quando il sito web verrà violato di nuovo. Se gestite un sito WordPress multiutente, assicuratevi che tutti cambino le proprie password. Un altro passo fondamentale è l'implementazione della verifica in due passaggi per offrire un ulteriore grado di protezione al vostro sito.

Importanza del backup del sito web

I backup sono necessari per i siti WordPress e per qualsiasi altra piattaforma utilizzata per gestire il vostro sito web. In effetti, se avete un sito, dovreste eseguirne il backup regolarmente.

Se si verifica un problema con il sito, è possibile ripristinare una versione funzionante eseguendo il backup. Un guasto, un errore che si verifica durante un aggiornamento, un attacco esterno o un'aggressione vigorosa e un crash del sistema sono tutti esempi di cose che possono danneggiare un sito. Un sito web di solito non è responsabile dei problemi causati da un guasto al server; per questo motivo si consiglia spesso di utilizzare un provider di hosting altamente affidabile e sicuro.

Conclusione

Se il vostro sito web è stato violato o è stato interrotto per un problema tecnico, capire come ripristinare il vostro sito web è fondamentale.

È sempre meglio assumersi la responsabilità del proprio sito e utilizzare un servizio gratuito o a pagamento come DropBox per il backup e l'archiviazione di tutti i contenuti. Questa è l'opzione migliore per recuperare un sito web da un guasto significativo. Se è molto tardi e non si dispone di un backup, è possibile ripristinare il sito e recuperare rapidamente utilizzando una delle tecniche sopra elencate o rivolgendosi a un sito web come Seahawk Media.

Iniziare con Seahawk

Registratevi nella nostra app per visualizzare i nostri prezzi e ottenere sconti.