Sostenuto da Awesome Motive.
Per saperne di più sul nostro Blog Seahawk.

Conversioni da Figma a WP Bakery: Un approccio passo dopo passo

Aggiornato il
Scritto da: immagine dell'autore Ahana Datta
figma_a_wp_panificio

Vi siete mai chiesti come integrare i vostri fantastici design da Figma a WP Bakery per migliorare lo sviluppo di WordPress? Figma è diventato rapidamente uno strumento di riferimento per i designer, consentendo loro di creare facilmente design belli e interattivi. La sua interfaccia intuitiva, la collaborazione in tempo reale e la potente capacità di prototipazione lo hanno reso uno dei preferiti dai team di progettazione di tutto il mondo.

Con Figma puoi:

  • Dai vita alle tue visioni creative con precisione e flessibilità
  • Garantisci un processo di progettazione senza soluzione di continuità dall'inizio alla fine
  • Collabora con i membri del team in tempo reale

Una volta che i tuoi progetti sono rifiniti e pronti per l'implementazione, WP Bakery (precedentemente noto come Visual Composer) offre una soluzione senza soluzione di continuità per tradurre quei concetti in pagine WordPress completamente funzionali. Essendo un generatore di pagine popolare e versatile, WP Bakery fornisce un'interfaccia drag-and-drop facile da usare, che ti consente di costruire layout intricati e popolarli con un'ampia gamma di elementi personalizzabili.

Le sue caratteristiche principali includono:

  • Ampia libreria di componenti predefiniti
  • Opzioni di stile avanzate
  • Strumenti di progettazione reattiva

Rendendolo un potente alleato sia per i designer che per gli sviluppatori.

In questa guida ausiliaria per il design personalizzato di WordPress, ti guideremo passo dopo passo attraverso il processo di conversione delle tue pagine accuratamente realizzate convertite da Figma a WordPress utilizzando l'intuitivo generatore di pagine WP Bakery. Cominciamo!

Passaggio 1: preparazione del progetto in Figma 

Prima di immergerci nel nocciolo della questione, assicurati che il tuo design Figma sia pronto per la conversione. Dopotutto, un design ben organizzato è metà della battaglia vinta!

Figma a WP Panetteria

Ecco come:

  • Crea più cornici o tavole da disegno per rappresentare diverse pagine o sezioni del tuo sito web. Questo ti aiuterà a organizzare il tuo progetto e a renderlo più facile da convertire in seguito.
  • Organizzare i livelli e i componenti in una gerarchia logica. Utilizzare nomi descrittivi per layer e componenti e raggruppare gli elementi correlati. In questo modo sarà più facile navigare nel tuo progetto e identificare elementi specifici durante il processo di conversione.
  • Prendi in considerazione l'utilizzo della funzione di layout automatico di Figma, utile anche per convertire Figma in WordPress, per creare design reattivi in grado di adattarsi a diverse dimensioni dello schermo.

Trovare le conversioni di Figma Design richiede troppo tempo?

Possiamo farla breve! Affidati ai nostri abili designer per creare straordinari layout web prodotti da Figma e convertirli per il tuo strumento di creazione di pagine WordPress, per soli $ 999!

Ora, ottimizziamo il design per la conversione.

  • Usa stili e convenzioni di denominazione coerenti in tutto il tuo progetto. Definisci stili globali per tipografia, colori e altri elementi di design per garantire la coerenza. Usa nomi chiari e descrittivi per i tuoi stili, rendendo più facile applicarli in seguito in WP Bakery.
  • Assicurati che il tuo progetto segua i principi reattivi . Testa il tuo progetto su schermi di diverse dimensioni e punti di interruzione per assicurarti che si adatti bene a vari dispositivi. In questo modo sarà più facile implementare un comportamento reattivo in WP Bakery.
  • Prendi in considerazione la possibilità di creare tavole da disegno o cornici separate per finestre di dimensioni diverse (ad esempio, desktop, tablet, dispositivi mobili) per semplificare la visualizzazione e la progettazione di schermi di dimensioni diverse.

Leggi anche: Modifica completa del sito WordPress: guida completa per principianti

Passaggio 2: esportazione delle risorse da Figma a WP Bakery

Una volta che il tuo design è stato lucidato e pronto per la conversione da Figma a WP Bakery, è il momento di esportare quelle risorse come un boss. Non preoccuparti. Faremo in modo che nulla venga lasciato indietro!

  • Identifica e seleziona tutte le risorse esportabili (immagini, icone, SVG, ecc.):
    • Esamina attentamente il tuo progetto e crea un elenco di tutte le risorse che dovrai esportare, come immagini, icone, illustrazioni e grafica SVG .
    • Utilizza gli strumenti di selezione di Figma per selezionare singole risorse o raggruppare più risorse per l'esportazione.
  • Scegli le impostazioni e i formati di esportazione corretti:
    • Esporta immagini e icone in formati di alta qualità come PNG o JPG. Assicurati di scegliere un livello appropriato di qualità e ottimizzazione per bilanciare le dimensioni del file e la qualità dell'immagine.
    • Esporta SVG e altri elementi vettoriali per la scalabilità. Gli SVG sono ideali per icone, loghi e grafica che devono apparire nitidi in qualsiasi dimensione.
    • Prendi in considerazione l'esportazione di risorse in più dimensioni o risoluzioni per adattarle a diversi casi d'uso (ad esempio, display retina, immagini hero di grandi dimensioni, ecc.).
    • Utilizza convenzioni di denominazione descrittive e coerenti per le risorse esportate per renderle più facili da identificare e organizzare in un secondo momento.
  • Facoltativamente, puoi utilizzare le impostazioni di esportazione di Figma per generare risorse in base a parametri specifici, come nomi di cornici o componenti, nomi di livelli o stili specifici.

Continuate a leggere: Design web WordPress reattivo: La chiave per convertire i visitatori mobili

Passaggio 3: configurazione di WP Bakery

Ora che abbiamo le nostre risorse pronte, facciamo funzionare WP Bakery come una macchina ben oliata.

  • Installa e configura il plug-in WP Bakery:
    • Accedete alla dashboard di amministrazione di WordPress e andate alla sezione Plugin .
    • Fai clic su Aggiungi nuovo e cerca WP Bakery Page Builder (precedentemente noto come Visual Composer).
    • Installa e attiva il plug-in.
    • Una volta attivato, potrebbe essere necessario inserire un codice di acquisto valido o una chiave di licenza per sbloccare tutte le funzionalità.
    • Personalizza le impostazioni del plug-in in base alle tue preferenze, come l'abilitazione/disabilitazione di determinati elementi o l'impostazione di opzioni predefinite.
  • Acquisisci familiarità con l'interfaccia e le funzionalità di WP Bakery:
    • WP Bakery aggiunge una nuova esperienza di modifica ai tuoi post e alle tue pagine WordPress, consentendoti di creare layout utilizzando un'interfaccia drag-and-drop.
    • Esplora i diversi elementi disponibili in WP Bakery, come righe, colonne, blocchi di testo, gallerie di immagini e altro ancora.
    • Acquisisci familiarità con le impostazioni e le opzioni per ogni elemento, nonché con il layout generale e le opzioni di stile.
    • Consulta la documentazione, le esercitazioni o le risorse della community per saperne di più sulle funzionalità avanzate e sulle best practice.

Per saperne di più: Siti Web accessibili a tutti: soluzioni di progettazione di siti Web conformi all'ADA

Passaggio 4: importazione e integrazione di progetti Figma in WP Bakery 

È qui che avviene la magia! È ora di dare vita ai tuoi progetti Figma in WP Bakery.

  • Crea una nuova pagina o post (o rispolvera uno esistente):
    • Nella dashboard di amministrazione di WordPress, vai su "Pagine" o "Post" e crea una nuova voce o aprine una esistente che desideri convertire.
    • Scegli l'opzione WP Bakery Page Builder o Backend Editor per iniziare a costruire il tuo layout.
  • Usa gli elementi di WP Bakery:
    • Aggiungi e configura elementi di base come righe e colonne per creare la struttura generale del tuo progetto.
    • Utilizza blocchi di testo, elementi immagine e altri componenti per popolare il layout con il contenuto.
    • Personalizza i layout e le griglie in modo che corrispondano ai tuoi progetti Figma regolando la larghezza delle colonne, la spaziatura e altre opzioni di layout.
  • Carica e posiziona le risorse esportate:
    • Nella libreria multimediale di WordPress, carica le risorse che hai esportato da Figma (immagini, icone, SVG, ecc.).
    • Inserisci immagini e icone nel layout di WP Bakery aggiungendo elementi immagine e selezionando le risorse appropriate dalla libreria multimediale.
    • Incorpora SVG e codice personalizzato utilizzando gli elementi appropriati in WP Bakery, come l'elemento "Raw HTML/JS".

Per saperne di più: Le migliori dimensioni dello schermo per il web design: una guida alle dimensioni standard del sito Web

 Passaggio 5: stile e personalizzazione

Ora che il tuo design sta prendendo forma, aggiungiamo un po' di brio in più stilizzando e personalizzando quegli elementi.

  • Applica gli stili Figma agli elementi di WP Bakery:
    • Usa le impostazioni tipografiche in WP Bakery per abbinare gli stili, le dimensioni e i pesi dei caratteri definiti nel tuo design Figma.
    • Applica le combinazioni di colori impostando i codici esadecimali appropriati o selezionando i colori dal selettore di colori integrato.
    • Regola le opzioni di spaziatura e allineamento per assicurarti che i tuoi elementi siano posizionati e distanziati correttamente, proprio come nel tuo progetto Figma.
  • Scatena il ninja CSS che c'è in te per una personalizzazione avanzata:
    • WP Bakery ti consente di aggiungere CSS personalizzati a singoli elementi o globalmente per l'intero layout.
    • Usa CSS personalizzati per mettere a punto gli stili che non possono essere facilmente ottenuti tramite le opzioni integrate, come complessi effetti al passaggio del mouse, animazioni o layout personalizzati.
    • Se necessario, sovrascrivere gli stili predefiniti di WP Bakery utilizzando selettori CSS più specifici o dichiarazioni !important (con cautela, ovviamente).

Ulteriori letture: Conversioni di Figma Design

Passaggio 6: garantire la reattività e la compatibilità tra browser

Siamo in dirittura d'arrivo, ma non possiamo dimenticare quei fastidiosi problemi di reattività e compatibilità!

  • Testare la reattività del progetto:
    • WP Bakery include opzioni reattive integrate che consentono di regolare la visibilità, il dimensionamento e il posizionamento degli elementi per le diverse dimensioni dello schermo.
    • Usa la modalità di anteprima reattiva per vedere come appare il tuo layout su vari dispositivi e apportare le modifiche necessarie.
    • Prendi in considerazione l'utilizzo di strumenti di sviluppo del browser o strumenti di test dedicati per simulare diverse dimensioni e orientamenti del viewport.
  • Supera le sfide di compatibilità tra browser:
    • Sebbene i browser moderni siano migliorati in termini di compatibilità, potrebbero esserci ancora alcuni problemi con alcune proprietà CSS o funzionalità JavaScript.
    • Identifica i problemi specifici del browser testando il tuo sito su diversi browser e versioni (Chrome, Firefox, Safari, Edge, ecc.).
    • Implementa correzioni e soluzioni alternative, ad esempio l'utilizzo di prefissi fornitore, rilevamento di funzionalità o polyfill, per garantire un comportamento coerente tra i browser.

Per saperne di più: Suggerimenti e strumenti UX che devi conoscere

Passaggio 7: finalizzazione e pubblicazione 

Sei arrivato fin qui e il tuo design è favoloso! Ora è il momento di dare gli ultimi ritocchi e svelare al mondo il tuo capolavoro.

  • Rivedi il progetto finale (con occhio critico, ovviamente):
    • Fai un passo indietro e guarda il layout di WP Bakery con occhi nuovi. Esamina ogni elemento, interazione e transizione per assicurarti che corrisponda all'intento di progettazione di Figma.
    • Verifica la presenza di eventuali incongruenze nello stile, nel layout o nella funzionalità che potrebbero essere sfuggite alle fessure.
    • Chiedi l'aiuto di un collega o di un amico per una revisione obiettiva. Le nuove prospettive possono spesso cogliere problemi che potresti aver trascurato.
  • Apporta le modifiche necessarie (perché la perfezione richiede tempo):
    • In base alla tua revisione, fai un elenco di eventuali modifiche, correzioni o miglioramenti che devono essere affrontati.
    • Immergiti di nuovo in WP Bakery e apporta le modifiche necessarie, che si tratti di mettere a punto gli stili, risolvere problemi di reattività o ottimizzare la velocità e le prestazioni del sito web .
    • Non aver paura di iterare e perfezionare fino a quando non sei completamente soddisfatto del risultato finale.
  • Pubblica la pagina o il post (e crogiolati nella gloria del tuo duro lavoro!):
    • Una volta che sei sicuro che il tuo design sia perfetto al pixel e funzioni come previsto, è il momento di condividere la tua creazione con il mondo.
    • Nella dashboard di amministrazione di WordPress, rivedi la tua pagina o il tuo post un'ultima volta, quindi premi il pulsante Pubblica con orgoglio.
    • Congratulati con te stesso per un lavoro ben fatto! Hai tradotto con successo un design Figma in una pagina WordPress completamente funzionale utilizzando WP Bakery.

Per saperne di più: I migliori strumenti di web design per designer

Parole finali: suggerimenti aggiuntivi per la conversione da Figma a WP Bakery

Quando inizi a convertire i progetti Figma in WordPress con WP Bakery, ricorda che la pratica rende perfetti. Ogni progetto ti aiuterà ad affinare le tue competenze e a creare un flusso di lavoro più fluido. Ecco alcuni suggerimenti extra da tenere a mente:

  • Rimani organizzato: Mantieni una struttura di file chiara e coerente per i tuoi progetti Figma, le risorse esportate e i file WordPress. Questo ti farà risparmiare un sacco di tempo e frustrazione.
  • Collabora in modo efficace: mantieni una comunicazione aperta tra designer e sviluppatori. Incoraggia i progettisti ad aggiungere annotazioni e specifiche dettagliate nei loro progetti Figma per un processo di conversione più semplice.
  • Automatizza quando possibile: utilizza strumenti e plug-in per automatizzare attività come l'esportazione di risorse, la generazione di CSS o frammenti di codice. Ciò semplificherà il flusso di lavoro e ridurrà gli errori.
  • Impara dagli errori: documenta eventuali ostacoli o problemi che incontri e impara da essi. Questo ti aiuterà a evitare problemi simili nei progetti futuri.
  • Adotta le migliori pratiche: tieniti al passo con le ultime tendenze e tecniche di web design e sviluppo. Partecipa a workshop, leggi blog di settore e partecipa a comunità online per ampliare le tue conoscenze.
  • Dai priorità alle prestazioni: assicurati che il tuo sito si carichi rapidamente ottimizzando le risorse, riducendo al minimo le richieste HTTP e considerando vari dispositivi e condizioni di rete.

Il processo di conversione da Figma a WP Bakery consente a designer e sviluppatori di collaborare senza soluzione di continuità, creando facilmente siti Web visivamente sbalorditivi e funzionali. Ciò non solo semplificherà il flusso di lavoro, ma migliorerà anche la comprensione della sinergia tra progettazione e sviluppo.

Volete migliorare il sito web del vostro studio legale? Un sito web professionale per un avvocato stabilisce la credibilità, fa appello a

Siete curiosi di sapere come costruire un sito web di spicco per il vostro studio di fisioterapia? Il vostro sito web è

Volete creare un sito web di aste da urlo? Cominciamo con la vostra homepage. È la chiave

Ahana Datta July 11, 2024

Resetting Your WordPress Site: How to Start Over from Scratch 

Ever felt like starting fresh with your WordPress site? Sometimes, you need a clean slate.

WordPress
Ahana Datta 10 luglio 2024

Come creare un portale clienti WordPress per la vostra agenzia?

In qualità di titolare di un'agenzia, è probabile che abbiate provato a manovrare in diversi modi per

Agenzia
Ahana Datta 10 luglio 2024

Conto alla rovescia per WordPress 6.6: quali sono le novità e i miglioramenti?

È già arrivata la Beta 3 di WordPress 6.6, che apporta interessanti cambiamenti alla popolare piattaforma per siti web.

WordPress

Iniziare con Seahawk

Registratevi nella nostra app per visualizzare i nostri prezzi e ottenere sconti.